Oltre il trattamento galvanico:
storia di un’azienda patriarcale.

 

Nata nel 1945, Galvanica Bruni ha quasi settant’anni di storia.
L’intraprendenza di Aurelio Bruni senior si misurò con la realtà di quei giorni, all’interno di un piccolo locale di via Tiepolo, nella Roma ricca dei fermenti dell’immediato dopoguerra.
Dopo un decennio di dura gavetta, la piccola bottega della Galvanica Bruni acquisì un’ottima credibilità nel settore dei trattamenti galvanici - argentatura, cromatura, nichelatura, zincatura e doratura - tanto che fu necessario, negli anni ‘60, traslocare nell’attuale sede di via Camposampiero 82 (Tor di Quinto), su una superficie ben più grande.
Con l’entrata in azienda del figlio del fondatore, la Galvanica Bruni rinnovò tutte le attrezzature ed i macchinari, riorganizzò la produzione adeguandola ai nuovi standard qualitativi ed al rispetto dell'ambiente. Più tardi, con la 3^ generazione si raggiunse l’ultimo obiettivo prefissato: controllo e certezza della qualità.
Oggi Galvanica Bruni è tra le aziende più apprezzate del settore ed è richiestissima da committenti dell’industria meccanica ed elettronica, dell’artigianato, del restauro, dell’arredamento e da un numeroso stuolo di clienti privati.

Settant’anni d’esperienza vorranno pur dire qualcosa.


Mission della Galvanica Bruni.

Mantenere e sviluppare la nostra ottima reputazione in materia di qualità.

Tutto a costi concorrenziali.

Settori d'intervento