Cosa è la cromatura

Cromatura

La cromatura è un rivestimento di cromo su un manufatto ferro, acciaio o plastica per motivo funzionale o estetico.

Esistono due processi di cromatura:

Cromatura da bagni di cromo esavalente: la deposizione di cromo per via elettrolitica trova largo impiego sia come cromatura decorativa che cromatura funzionale. L’elettrolita più comunemente impiegato è una soluzione a base di cromo esavalente ma, date le sue caratteristiche di tossicità, si sono sviluppati processi alternativi ecocompatibili a base di cromo trivalente, che consentono di risolvere/ridurre le problematiche igienico-ambientali.

Cromatura da bagni di cromo trivalente: la deposizione di cromo trivalente, nota anche come tricromo, ad oggi si propone come alternativa valida sostanzialmente per applicazioni di tipo decorativo o per impieghi in cui non siano richiesti spessori di cromo superiori al micron. Il processo si differenzia da quello tradizionale (cromo esavalente) per la composizione chimica della soluzione e per gli anodi impiegati.

Ci sono sostanzialmente 3 configurazioni di bagni: elettrolita a base di sali al cloruro, elettrolita a base di sali al solfato, elettrolita misto a base di sali al solfato e cloruri. Si utilizzano anodi insolubili di grafite per evitare il fenomeno di ossidazione del cromo agli anodi.

La cromatura può essere effettuata in vari modi:

  • Cromatura a caldo
  • Cromatura a freddo
  • Procedimento galvanico (Cromatura galvanica)
  • Cromatura a spessore
  • Cromatura flash

Sono molti i clienti che chiedono alla Galvanica Bruni di restituire allo splendore iniziale le cromature delle loro motociclette, le modanature metalliche di mobili, elementi di arredo e accessori di ogni genere.

Wiki